DVD Contamination / Contaminazione

CONTAMINATION/CONTAMINAZIONE
DVD Limited Edition (50)
realizzato da L’Œil d’Oodaaq (France) e VisualContainer (Italia)
Opere video di : Maria Korporal, Francois Lejault , Luca Christian Mander , Jacques Perconte , Giovanni Zaccariello, Jérémy Laffon , Enrico Bressan , Jean Bonichon.


Selezione video: Simon Guiochet/Alessandra Arnò
testo curatoriale di Isabelle Henrion

Si ringraziano l’ Institut Francais, la Città di Rennes e Rennes – Metropole e La maison internationale de Rennes.

Prezzo al pubblico € 15

Il titolo ” Contamination – Contaminazione ” si riferisce alla natura ibrida della video arte. il progetto nasce durante l’estate 2013, in occasione dello scambio culturale video tra il festival di videoarte L’Œil d’Oodaaq (Rennes, France) e VisualContainer, piattaforma italiana di videoarte.

Oodaaq è un’isola scoperta nel 1978 a nord – est della Groenlandia. E’ stata a lungo considerata la massa terrestre emersa più a nord del mondo, ma questo mucchio di ghiaia e fango è in realtà alla deriva , rendendo perciò impossibile individuarne l’effettiva posizione. L’isola, da qualche parte nel mondo tra realtà e immaginazione, qui diventa immagine, lontana e utopica. L’isola nomade, naviga nlle acque del mondo ed emerge qua e là , invitando le persone a stabilirsi sulle sue rive, per godere da qui,di una nuova prospettiva sul mondo.

Ci piace raccontare dell’approdo dell’Isola nomade di Oodaaq, nel quartiere Isola di Milano durante estate 2013, come la prima tappa di un lungo viaggio che ci ha portato alla conseguente contaminazione di idee e linguaggi e alla voglia di indagare le molteplici nature del mezzo video attraverso una piccola produzione editoriale.
L’acqua diventa un tema ricorrente in questa compilation video, come metafora del flusso video.

Così, dalle acque atlantiche e mediterranee, un nuovo flusso visivo sta tornando ad inondare le nostre città, vi faremo fluttuare tra le opere video che meglio rappresentano l’idea di contaminazione contemporanea tra linguaggi, nuove tecnologie e suggerendo nuovi punti di vista, ovviamnete sempre nomadi e mai ancorati a certezze, proprio perchè crediamo che il viaggio e l’esperienza condivisa ci arricchiscano, esattamente come il passaggio dell’Oeil d’Oodaaq a Milano.

Vi invitiamo quindi ad imbarcarvi sulla nostra barca per esplorare quelle che sono le nuove tendenze della video arte italiana e francese. Il nostro viaggio vi porterà dentro le immagini, nel cuore della loro im-materialità.

Buon Viaggio!

Opere presentate:
Maria Korporal – Avgerinos & Poulia – 7’00’’ – 2011
Francois Lejault – Le rêve de cachalot – 7’13’’ – 2001
Luca Christian Mander – Eppursimuove – 3’40’’ – 2009
Jacques Perconte – Libres – 4’30’’ – 2012
Giovanni Zaccariello – Disappear#3 – 4’28’’ – 2013
Jérémy Laffon – Alone in the studio –5’10” – 2011
Enrico Bressan – Esercise # 49 – 3’25″ 2011
Jean Bonichon – Eau de là –8’56” – 2009

oodaaq_logo_2013logo_visual_2014_160_b

©  L’Œil d’Oodaaq  + Visualcontainer 2013 ©

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.