I COLORI DELLA MEMORIA, Collective memory traces (Moscow)

unnamedBOX_TT.NOWAFTER_2014

I COLORI DELLA MEMORIA

COLLECTIVE MEMORY TRACES
International Video Art Festival “Now&After’14” collection

Curated by Marina Fomenko

In collaborazione con Gulag State Museum Mosca
SABATO 24  e DOMENICA 25 Gennaio 2015
Apertura Straordinaria

SABATO e DOMENICA  ore 16:00 – 18:00
info@dotbox.it – 3477813346

In occasione della seconda edizione de I COLORI DELLA MEMORIA, [.BOX] videoart project space ha il piacere di proiettare “COLLECTIVE MEMORY TRACES”,  selezione speciale di videoarte realizzata da “Now & After” Videoart festival ,dedicata alla rielaborazione dei traumi storici attraverso la memoria collettiva e la visione di artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo.

PROGRAMMA GENERALE

Selezione Video:

Michael Alekseenko, Ukraine, Dust, 2014, 7:00
Miguel Aparicio, Spain,Los Guardines , 2013, 7:00
Marina Fomenko, Russia, Not Water, 2014, 5:00
Chang-Jin Lee, Comfort Women Wanted, USA, 2013, 9:37
Milou van der Maaden, UK, From A Head To A Head, 2013, 4:25
Javier Plano, Argentina, 5 Actions (On the Collective Memory), 2010, 7:54
Alona Rodeh_Barking Dogs Don’t Bite, 2012, 6:57

About Now&After
Art International Video Festival “Now & After” si svolge ogni anno a Mosca dal 2011.
Il festival è organizzato e promosso da un’organizzazione non-profit Media Art Center “Now & After”, diretto da Marina Fomenko. Persegue attività nel campo della cultura, sviluppo delle comunicazioni interregionali e internazionali nazionali nella sfera media art. “Now & After” si concentra sulla presentazione, lo sviluppo e la promozione sia del video che dell’arte russa e internazionale, sia di  artisti emergenti che artisti affermati provenienti da tutto il mondo per presentare i loro lavori al pubblico generale.

www.now-after.org

About Marina Fomenko
Marina Fomenko, artist and curator based in Moscow Russia.
Founding director of International Video Art Festival Now&After.
Curator of Now&After programs.
Curator of projects: 2014 – “Photo as Video, Video as Photo” (co-curator Andrey Martynov), CCI Factory, Moscow; 2013, 2011 – “Metaformoses” and “Defragmentation of Memory”, special projects of 5th and 4th Moscow Biennale of Contemporary Art (co-curators: Innokenty Sharkov, Daria Chapkovskaya), State Museum of the GULAG History; 2010 – “Transit” within “Qui Vive?” II Moscow International Biennale for Young Art (co-curator Malgorzata Sobolewska);
2009 – Zones of Alienation, Moscow Museum of Modern Art.
www.marinafomenko.com

I COLORI DELLA MEMORIA

“I Colori delle Memoria” è un progetto promosso da: Centro Culturale della Cooperativa; Teatrino al Rove­scio; Associazione 9per9 – idee in rete; Associazione Culturale “La Prima Pietra”

In collaborazione con: Circonvalla Film; Visualcontainer Italian Videoart Distributor; Teatro Verdi–Teatro del Buratto; Associazione Don Eugenio Bussa; Ecomuseo Urbano Meropolitano Milano Nord; Asso­ciazione De.de.p; Libreria Ancora Store; Mamusca caffè, libri e piccole cose; Biblioteca Affori–Villa Litta; Biblioteca Niguarda; Rifugio 87; Fondazione Cineteca Italiana–Mic Museo Interattivo del Cinema; Insmli (Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia); Niguarda Web TV; Associazione Genitori Bodio-Guicciardi Associazione Asnada; Istituto Codici-Ricerche

Il programma che presentiamo e che si svilupperà nei giorni 24-25-26-27 gennaio 2015, ma che proseguirà con alcune iniziative anche nei giorni 28-29-30-31 gennaio e 2 febbraio 2015 in occasione della Giornata Mondiale della Memoria, ha l’obiettivo di promuovere una serie di iniziative pubbliche proposte durante le quattro giornate in diversi quartieri di Zona 9 a Milano: teatro, musica, cinema, libri, dibattiti, testimonianze, tutte dedicate ai temi del razzismo e della violenza etnica; dell’antisemitismo e dello sterminio degli ebrei, zingari, omosessuali, disabili durante la seconda guerra mondiale; della solidarietà e della lotta resistente e antifascista nei quartieri di Zona 9 dal 1943 al 1945.

http://coloridellamemoria

Non è possibile lasciare nuovi commenti.