AUTONOMOUS REALITY – INTERNATIONAL VIDEO ART FESTIVAL NOW&AFTER (RUSSIA) – Curator: Marina Fomenko

Dal 25 settembre al 10 ottobre 2019
Vernissage: mercoledì 25 settembre ore 18.30 – 21.00

Apertura al pubblico mercoledì e giovedi dalle 18.30 alle 20.30 o su appuntamento: info@dotbox.it oppure 3477813346

Artisti: Vladimir Abikh (Russia) –  Elena Artemenko  (Russia) –  Nastya Kuzmina – (Russia) – Suzie Léger, Katarina Csanyiova (Austria) – Lyoudmila Milanova, Steffi Lindner(Germany) – Anna Studinovskaya (Russia) .

La realtà è una componente intuitivamente compresa della nostra vita.
È una categoria filosofica, una costante scientifica e qualcosa che ognuno può definire a modo suo. La realtà si riferisce a tutto ciò che sorge nel tempo e poi scompare, e di solito la sua esistenza non ha bisogno di prove. L’autonomia implica indipendenza e azione secondo i propri motivi interni e nell’era della globalizzazione acquista un significato speciale.
Abbiamo invitato gli artisti ad andare alla ricerca di una realtà autonoma, quella che non è controllata dall’esterno e si sviluppa secondo le proprie leggi, indipendente e autosufficiente, autonoma e distaccata.
la realtà autonoma è insita nell’approccio scientifico al sistema di sviluppo della conoscenza del mondo, e nel campo delle illusioni e parole, nel mondo digitale che tenta la realtà virtuale, e nell’universo “altro” nascosto della memoria, nel mondo illusorio del cinema e nelle leggi dello sviluppo economico, nello spazio e nella cerchia interna della famiglia.

Reality is an intuitively understood component of our life. It is a philosophical category, a scientific constant, and something that everyone can define in his own way. Reality refers to everything that arises in time and then disappears, and usually its existence does not need any proof.Autonomy implies independence and acting according to one’s own internal motives, and in the age of globalization it acquires special significance.We invited the artists to go in search of an autonomous reality, the one that is not controlled from the outside and develops according to its own laws, independent and self-sufficient, self-governing and detached.They have discovered itin the system of scientific approach to the development of knowledge of the world, and in the phantom field of illusions and words, in the digital world that tempts virtual reality, and in the hidden from extraneous universe of memory, in the illusory world of cinema and in laws of economic development, in space and in the inner circle of family.
By Marina Fomenko

Selezione Video

Vladimir Abikh, Communication, Russia, 2015, 2:19
Elena Artemenko, Russia, Comfortable Protest, 2012-2013, 3:25
Nastya Kuzmina, Malik Search Engine, Russia, 2017, 19:23
Suzie Léger, Katarina Csanyiova, Apropos of Logic, Austria, 2016, 6:20
Lyoudmila Milanova, Steffi Lindner, Agens, Germany, 2017, 21:30
Anna Studinovskaya, ART/ADT, Russia, 2016, 6:12

International Video Art Festival Now&After si tiene annualmente a Mosca dal 2011. Il festival è tradizionalmente svolto all’interno di uno spazio museale,  dove le opere vengono presentate in installazioni multicanale durante le settimane di apertura del festival.

www.now-after.org
now.after.festival@gmail.com


Dal 2010 è il punto di rifermento per la videoarte a Milano e in Italia.
[.BOX] è un progetto di Visualcontainer Italian Videoart Platform

[.BOX] Videoart project space
Via F. Confalonieri 11
20124 Milano
www.dotbox.it
info@dotbox.it
Tel. +39 347 7813346