ECOLOGY WITHOUT BORDERS.01
Selezione da Now&After’16 Festival , Mosca
Vernissage 2 Marzo ore 18.30

ECOLOGY WITHOUT BORDERS.01
Selezione video da Now&After’16 Festival , Mosca
A cura di Marina Fomenko
Selezione precedentemente presentata al State Darwin Museum di Mosca
dal 2 al 12 Marzo 2017
Vernissage Giovedì 2 Marzo ore 18.30 – 21

Direttamente dallo State Darwin Museum di Mosca, [.Box] presenta a Milano ECOLOGY WITHOUT BORDERS.01, selezione video e “best of” del Festival Internazionale Now&After tenutosi lo scorso anno a Mosca.

ECOLOGY WITHOUT BORDERS.01
L’ ecologia studia le interazioni tra gli organismi e il loro ambiente. Nel mondo di oggi, il significato del termine “ecologia” è andato al di là del campo della biologia. Parlando di ecologia in senso lato, abbiamo spesso in mente la componente etica. Gli artisti sono interessati alla complessa relazione tra l’uomo e l’ambiente, tra l’uomo e le creature viventi. Esplorano l’alienazione dalla natura e la fusione con essa; inquinamento ambientale e il mantenimento dell’equilibrio ecologico.
Marina Fomenko (Direttrice International Video Art Festival Now&After)

Artisti: Luca Ferri – Nuno Manuel Pereira – Natasha Dahnberg – Lyuba Sautina – Marina Fomenko – Alexandra Mitlyanskaya – Pim Zwier – Addoley Dzegede – Dmitry Bulnygin – Konstantin Krylovsky

Selezione Video:
Luca Ferri, Tottori, 2014, 06:00
Nuno Manuel Pereira, Ana B., The Kingdom, 2013, 02:38
Natasha Dahnberg, Headache, 2016, 02:40
Lyuba Sautina, Plastic Flowers, 2016, 02:30
Marina Fomenko, Whence Winter Came to Us, 2012-2015, 4:30
Alexandra Mitlyanskaya, A Bus, 06:49
Pim Zwier, All What Is Somehow Useful, 2013, 07:38
Addoley Dzegede, The Crazies, 2014, 02:51
Dmitry Bulnygin, Neither Fish, nor Slaves, 2015, 05:00
Konstantin Krylovsky, A Letter to Lucy, 2016, 02:35

International Video Art Festival Now&After si tiene annualmente a Mosca dal 2011. Il festival è tradizionalmente svolto all’interno di uno spazio museale, dove le opere vengono presentate in istallazioni multicanale durante le settimane di apertura del festival. Nel 2016 Now & After è stato presentato presso il State Darwin Museum con il motto “Ecologia senza frontiere”.
www.now-after.org
now.after.festival@gmail.com

Comunicato_Now&After_2017

 

 


[.BOX] Videoart project space
Dal 2010 è il punto di rifermento per la videoarte nel panorama culturale di Milano, grazie ad importanti collaborazioni strette con i migliori festival di videoarte internazionali, spazi istituzionali accademici e collaborazioni curatoriali.
[.BOX] è un progetto di Visualcontainer Italian Videoart Platform

[.BOX] Videoart project space
Via F. Confalonieri 11
20124 Milano
www.dotbox.it
info@dotbox.it
Tel. +39 347 7813346